Dolce risveglio

Pratica

Morning Flow

Durata della pratica

20 minuti

Livello della pratica

Livello base

Ti potrebbero interessare

Domande Frequenti

Di cosa ho bisogno per praticare Yoga?

Ciò che ti serve per iniziare è un tappetino (personalmente uso i mat di Liforme, che però hanno un costo molto elevato, soprattutto se stai iniziando. In quel caso prova i tappetini di ReYoga) e, se vuoi, dei blocchetti (i migliori sono quelli in sughero, ma per iniziare quelli che trovi da Decathlon vanno benissimo).

Posso mangiare prima di praticare?

Sarebbe meglio praticare a digiuno sia perché potrebbe tornarti su tutto, sia perché, da un punto di vista energetico, essere a stomaco vuoto favorisce il fluire dell'energia.

Se pratichi al mattino fai colazione dopo la pratica e se pratichi alla sera, pranza tranquillamente e fai spuntini entro 2 ore e mezza dalla pratica.

Da quale livello di difficoltà partire?

Se non hai mai praticato yoga, il mio consiglio è di partire sempre da Crea le Basi, sia che tu sia allenata sia che tu non faccia movimento da un po' di tempo, perché è importantissimo imparare ad eseguire correttamente le Asana (posizioni) prima di passare a pratiche di livello intermedio e/o avanzato.

Ho paura di annoiarmi perché ho sempre fatto attività dinamiche. Da cosa comincio?

Comprendo benissimo questa domanda perché la pensavo come te. La prima volta che ho praticato yoga ero più schizzata di quando ho iniziato. Forse non ero pronta io o forse era proprio l'insegnante a non essere adatta a me. Poi ho riprovato e me ne sono innamorata. Ho imparato a rallentare e ad ascoltarmi, cose davvero preziose per chi, come noi, è sempre di corsa.

Ti consiglio di iniziare da Crea le Basi e ti chiedo di darmi una chance come tua insegnante.

E sappi che lo yoga non deve sostituire il fitness o altre attività più dinamiche, ma può essere un alleato per migliorare l'elasticità e un "rifugio sicuro" per quando hai bisogno di connetterti con te stessa.